Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

Privacy Policy

Informativa Privacy Policy e Cookie Policy ex art. 13 Reg. UE 2016/679 (“GDPR”)


La società Alberti Fontana Peron Cera s.t.a., con sede in Vicenza, Piazza Araceli 2, c.f. 04187270246, REA VI-385980, (“AFPC” o la “Società”), in ottemperanza all’art. 13 GDPR, e in relazione ai Suoi dati personali (“PD”) di cui entrerà nella disponibilità a motivo od occasione dell’affidamento della pratica, comunica quanto segue.

La presente dichiarazione sul trattamento dei dati vale per tutti i servizi professionali e prestazioni in genere offerte e/o eseguite per i nostri clienti attuali o potenziali. Ciò vale indipendentemente dal Professionista che eseguirà la prestazione e/o dalla piattaforma attraverso la quale offriamo e/o eroghiamo il servizio: cartacea, sito web, email, telefono oppure, social network, altre forme di comunicazione o trasmissione

1 - Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei PD
1.1 Titolare del trattamento (“Titolare”) è AFPC, in persona dell’avv. Stefano Peron o dell’avv. Nicola Cera o dell’avv. Francesco Fontana o dell’avv. Nicola Alberti (di seguito, singolarmente e collettivamente, “Professionista”), tutti l.r. di AFPC, domiciliati per la carica presso la sede sociale.
1.2 Il Titolare non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (“DPO”) e non sussistono le condizioni di legge per la nomina obbligatoria del DPO.

2 - Finalità del trattamento dei PD
2.1 Il trattamento è primariamente finalizzato alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, in ambito giudiziale e stragiudiziale ed anche al fine di redigere preventivi o valutare l’opportunità di radicare un procedimento. In particolare, tra le finalità primarie (“Finalità Primarie”) del trattamento, vi sono le seguenti: 2.2 I Suoi PD saranno trattati anche per le finalità ulteriori (“Finalità Ulteriori”) qui appresso: 2.3 L'interessato potrà in ogni caso scegliere liberamente di non prestare il suo consenso per le Finalità Ulteriori.
2.4 Nel caso in cui fosse essenziale il trattamento di dati particolari per lo svolgimento del rapporto o per l'assolvimento di specifici servizi nonché di obblighi di legge, il conferimento di tali dati sarà obbligatorio e poiché il loro trattamento è consentito solo previo consenso scritto dell'interessato (ex artt. 9 e 10 GDPR), Lei dovrà acconsentire anche al loro trattamento.

3 - Modalità trattamento
3.1 Ai sensi e per gli effetti degli artt. 12 e ss. GDPR, AFPC informa che i PD da Lei comunicatici saranno registrati, trattati e conservati presso i nostri archivi, cartacei ed elettronici (ivi compresi dispositivi portatili). Il trattamento dei PD avviene in via originale e primaria mediante impiego di supporto cartaceo (per quanto riguarda la raccolta, la conservazione e l’utilizzazione mediante redazione e utilizzo di lettere, atti giudiziari, fatture, ecc.). AFPC si avvale anche di strumenti elettronici o automatizzati nell’esecuzione degli incarichi affidati, laddove si renda necessaria la redazione di atti o corrispondenze (tipicamente l’utilizzo del computer per la videoscrittura) e l’invio degli stessi ad uffici giudiziari (anche arbitrali), controparti e loro difensori, collaboratori interni, colleghi domiciliatari e consulenti tecnici (tramite il fax e la posta elettronica).
3.2 Il trattamento dei PD può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all’art. 4, comma 1, punto 2, GDPR.
3.3 I Suoi PD, ai fini della corretta gestione del rapporto e dell'assolvimento degli obblighi di legge, potranno essere inseriti nella documentazione interna propria del Titolare e se necessario anche nelle scritture e nei registri obbligatori per legge.

4 - Base giuridica del trattamento
4.1 AFPC tratta i Suoi PD lecitamente, laddove il trattamento: 4.2 Il Suo espresso consenso, inoltre, non è richiesto quando il trattamento riguardi dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, fermi restando i limiti e le modalità che le leggi, i regolamenti o la normativa comunitaria stabiliscono per la conoscibilità e pubblicità dei dati ovvero dati relativi allo svolgimento di attività economiche, trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di segreto aziendale e industriale.
4.3 Il Suo espresso consenso non è infine richiesto – e qualora comunque prestato deve intendersi confermativo della liceità del trattamento – quando il trattamento riguardi la preparazione o lo svolgimento alle attività connesse alle Finalità Primarie.

5 - Conseguenze della mancata comunicazione dei PD
5.1 Con riguardo ai PD relativi all'esecuzione del contratto di cui Lei è parte (ovvero società od enti di cui Lei è socio, amministratore, dirigente, institore o procuratore) o relativi all'adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali), la mancata comunicazione dei PD impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale ovvero, a seconda dei casi, ne sospende o pregiudica l’esecuzione.
5.2 I dati non essenziali per lo svolgimento del rapporto contrattuale dovranno essere qualificati e considerati informazioni supplementari e il loro conferimento, se richiesto, è facoltativo.

6 - Conservazione dei PD
I Suoi PD, oggetto di trattamento per le Finalità Primarie e/o Ulteriori, saranno conservati per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui AFPC e/o il Professionista sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità, previsti, da norme di legge o regolamento e mantenuti sino al compimento dei termini prescrizionali.

7 - Comunicazione dei PD
7.1 I Suoi PD potranno essere comunicati a:
a) professionisti esterni (ivi inclusi a titolo esemplificativo: avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro, centri elaborazione dati, etc.) che eroghino prestazioni funzionali al raggiungimento delle Finalità Primarie e/o Ulteriori, i quali – se sussistono le condizioni di legge – assumeranno la veste di responsabili esterni del trattamento;
b) dipendenti, collaboratori e coadiutori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema, ovvero al DPO se nominato;
c) società terze o altri soggetti non menzionati nelle precedenti lettere (a titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, factoring, leasing, etc.) che eroghino prestazioni funzionali alle Finalità Primarie e/o Ulteriori, i quali – se sussistono le condizioni di legge – assumeranno la veste di responsabili esterni del trattamento;
d) soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge;
e) autorità giudiziarie o amministrative, anche arbitrali, per l’adempimento degli obblighi di legge;
f) editori e direttori di riviste o testate giornalistiche per le Finalità Ulteriori.
7.2 Il Titolare potrà inoltre comunicare i Suoi PD ad un servizio di gestione indirizzi e invio messaggi e-mail.

8 - Profilazione e diffusione dei PD
Informiamo inoltre che i Suoi PD non saranno diffusi e non saranno oggetto di comunicazione senza Suo esplicito consenso, né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione, salvo le comunicazioni necessarie che possono comportare il trasferimento di dati ad enti pubblici, a consulenti o ad altri soggetti per l’adempimento degli obblighi di legge. In particolare i Suoi dati potranno essere comunicati a:
a) Enti o Uffici Pubblici o autorità di controllo in funzione degli obblighi di legge e/o contrattuali;
b) Istituti bancari e/o istituti di credito per la gestione dei pagamenti derivanti dal rapporto contrattuale.

9 - Trasferimento dei PD
9.1 I Suoi PD sono conservati su server ubicati presso le sedi del Titolare in Vicenza (Italia).
9.2 I Suoi PD non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea, se tale attività non è necessaria per il conseguimento delle Finalità Primarie.
9.3 Ferme restando le comunicazioni e diffusioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i PD possono essere trasferiti all’estero qualora ciò sia necessario nell’ambito delle Finalità Primarie.
9.4 Qualora i PD siano trasferiti ad un paese terzo o ad una organizzazione internazionale Lei ha diritto di essere informato sull'esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell'art. 46 GDPR.
9.5 Il Titolare si avvale del servizio di gestione indirizzi e invio messaggi e-mail tramite il servizio di posta elettronica fornito da Google “gmail.com”.

10 - Diritti dell’interessato
Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:
11 - Modalità di esercizio dei diritti
Nella Sua veste di interessato, Lei potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:
- una raccomandata a.r. a Piazza Araceli, 2, 36100 Vicenza;
- una e-mail all’indirizzo di posta elettronica PEC: afpc@legalmail.it

12 – Dati trattati
12.1 Dati di navigazione. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati dopo anni 1. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
12.2 Dati forniti volontariamentedall'utente. L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.